CN+
Storia dell'arte

Caravaggio: il pittore della notte

Un pittore inquieto, sempre in fuga. Ma soprattutto un uomo con le sue debolezze, le sue fragilità, la sua vita sregolata, che è stato capace di stravolgere e rivoluzionare l'arte sacra      
Mario Dal Bello

La sua è una sotria di luci e ombre, proprio come i suoi dipinti, in cui la luce lotta contro il buio, per poi emergere e irradiare la tela. Una vita ricca di vicissitudini, in particolare dopo l’omicidio di Rinuccio Tommasoni che lo costrinse a un eterno vagare per evitare la pena capitale.

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Guarda anche

Simple Share Buttons