CN+
Social media

Intervista a Rosy Russo, presidente di Parole Ostili

Nell'intervista audio Rosy Russo, presidente di Parole Ostili, associazione che combatte la violenza verbale in rete, racconta come è cambiato il fenomeno dell'hate speech dopo lo scoppio della pandemia da coronavirus.

«Il nemico non era Conte, ma il virus. Quando c’è un nemico esterno che fa paura la società si dimostra più coesa e ciò si riflette nel modo di comunicare sui social», afferma nell’intervista Rosy Russo, presidente di Parole Ostili, associazione che combatte la violenza verbale in rete. Il comportamento degli utenti cambia a seconda del momento storico. Quello…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

Ascolta anche

I più ascoltati della settimana

Simple Share Buttons