Libri

Inni

Copertina Inni
Collana
Testi patristici
Anno
2014
Isbn
9788831182362
Pagine
352 - BROSSURA
Argomento
Patristica

Simeone nasce a Galatai, nella Paflagonia, regione dell’Asia Minore circa nel 949, da una famiglia ricca e di rango sociale elevato. Ordinato presbitero (980ca) e poi igúmeno (abate), svolge un’intensa attività di predicatore e di scrittore, che, insieme ad una diffusa notorietà, gli attira anche invidie. Per queste, viene condannato all’esilio (1009) a Crisopoli (Scutari). Richiamato nel 1010 a Costantinopoli, preferisce rimanere in Asia, dove erige un suo monastero (S. Marina). Qui muore nel 1022. Instancabile scrittore è autore di numerose opere. Nei 10700 versi degli Inni, Simeone ci lascia la sua autobiografia mistica nella quale l’Autore parla di sé, ma al tempo stesso si trascende per presentare un modello universale di perfezione. Pensiero ricorrente è l’invito ad una piena adesione a Dio e di un’immersione in Lui; una proposta di vita che rifugge da accomodamenti ed esige integralità.

Euro 30,60 36,00

Nella stessa collana (262)

Articoli correlati

Simple Share Buttons