Libri

Commento ad Aggeo e a Gioele

Copertina Commento ad Aggeo e a Gioele
Collana
Testi patristici
Anno
2010
Isbn
9788831182140
Pagine
196 - BROSSURA
Argomento
Patristica

Il Libro di Aggeo si compone di due parti: nella prima i Giudei sono esortati a ricostruire il tempio distrutto da Nabucodonosor, nella seconda si prospetta la gloria dell’edificio e si esalta in termini regali Zorobabel, governatore di Giuda a nome del re persiano. Nel Libro a lui intitolato, il profeta Gioele annuncia un’invasione di cavallette e rivolge un appello al popolo perché si penta. Il presente volume raccoglie i due commenti di Girolamo ai due Libri dell’Antico Testamento, nei quali, seppure in misure diverse, l’Autore ricorre al suo repertorio esegetico consueto che combina la letteratura patristica, la cultura classica profana e la tradizione giudaica. L’esegesi è condotta su un doppio livello, l’uno storico-letterale e l’altro spirituale. Nel corso del suo esame Girolamo confronta la propria versione dall’ebraico e quella dei Settanta, ricorrendo anche agli Hexapla origeniani.

Euro 17,00 20,00

Nella stessa collana (259)

Articoli correlati

Simple Share Buttons