Libri

Cronache

Copertina Cronache
Collana
Testi patristici
Anno
2008
Isbn
9788831182041
Pagine
232 - BROSSURA
Argomento
Patristica

Racconto storico esposto secondo un ordine cronologico, la “cronaca” è un antico genere della letteratura latina con la quale l’annalistica si proponeva di dimostrare l’antichità di Roma. Gli scrittori cristiani riprendono il genere per affermare l’antichità e l’anteriorità della religione cristiana in rapporto alle religioni pagane. In questo filone si inseriscono le Cronache di Sulpicio Severo, composte intorno al 400 d.C. L’Autore si propone di riassumere la storia sacra dall’origine del mondo fino ai suoi tempi, “per istruire gli ignoranti e convincere le persone colte”, scuotere i lettori e vincere la loro indifferenza o resistenza. Per questo si avvale della testimonianza dei santi e della loro vita ascetica. Sono numerosi gli esempi proposti dall’Antico Testamento alla Chiesa del suo tempo per esortare alle virtù cristiane. Tra le fonti pertanto, prevalgono i testi sacri o cristiani – la Bibbia, gli Apocrifi, e, tra gli autori cristiani, Ilario di Poitiers e Paolino di Nola soprattutto -, ma non mancano le fonti pagane, tra le quali privilegia Sallustio, Tacito. Un’opera importante per conoscere la cultura e la mentalità dell’epoca, in particolare per la storia dell’eresia

Euro 19,55 23,00

Nella stessa collana (259)

Articoli correlati

Simple Share Buttons