Libri

Sul maschile e sul femminile (in dialogo con Klaus Hemmerle)

Copertina Sul maschile e sul femminile
Collana
Tracce
Anno
2021
Isbn
9788831170529
Pagine
224 - BROSSURA
Argomento
Saggistica

Di fronte ad una storia che anziché far fiorire la reciprocità tra maschile e femminile ha generato spesso squilibri e ingiustizie a scapito in primo luogo della donna, Klaus Hemmerle avverte la necessità di recuperare in proposito uno sguardo clarificato: «Nella creazione dell’uomo sono poste le basi della relazione reciproca dell’uomo e della donna e della loro apertura a una nuova generazione come la sintesi di quella immagine “orizzontale” della Trinità cui la creazione nella sua totalità è chiamata». tale” L’uomo e la donna, infatti, sono insieme attori dell’unico mondo e se il maschile si esprime nel «farsi mondo dell’essere umano», il femminile si fa riconoscibile nell’«umanizzarsi di tale con il mondo». Dalla ripresa del pensiero di Hemmerle si apre un cammino a più voci che, a partire dal contesto filosofico-teologico del Novecento, offre in queste pagine una particolare attenzione ad alcune figure-chiave che hanno dato, un contributo ancora attuale: da Edith Stein a Karol Wojtyla, da Pavel Florenskij a Maurice Merleau-Ponty. Non manca una prospettiva di sapore mistico proveniente dall’esperienza di Chiara Lubich, ispiratrice tra l’altro dello stesso Hemmerle. Chiude un affondo sui tratti specifici dell’antropologia hemmerliana in relazione coi suoi specifici risvolti ontologici, sociali, politici, etici e psicologici, ad esempio svolti in confronto con Viktor Frankl.

Euro 17,10 18,00

Correlati

Simple Share Buttons