Libri

La Stellvertretung in Dietrich Bonhoeffer (Cristo e la condizione dell'uomo chiamato a esistere con/per gli altri)

Copertina La Stellvertretung in Dietrich Bonhoeffer
Collana
Teologia
Teologia-Sezione Teologia
Anno
2016
Isbn
9788831133913
Pagine
352 - BROSSURA
Argomento
Teologia

Tre sembrano essere le caratteristiche preponderanti del libro. In primo luogo l’Autore ha mostrato, con non poca acribia critica, come in Bonhoeffer la Stellvertretung va letta in riferimento al mistero dell’Incarnato. Parisi ha mostrato in modo convincente come vi sia una linea di coerenza tra la visione dell’incarnazione e il mistero della Rappresentanza. La seconda ragione per cui il contributo di Parisi merita attenzione è una rilettura in senso agapico della categoria di rappresentanza/rappresentante. L’agape è la causa dell’incarnazione e della redenzione, il fondamento dei rapporti non solo tra i cristiani, ma dell’intera umanità. Tutto questo ha un’implicanza di carattere antropologico, infatti la creatura viene come ricreata e re-inserita nella relazione originaria con Dio mediante il prendere carne del Figlio di Dio. La terza caratteristica va rinvenuta nella valenza ecumenica del pensiero del teologo-pastore della Chiesa Confessante.

Euro 32,30 38,00

Nella stessa collana (61)

Articoli correlati

Simple Share Buttons