Usa: università e scuole elementari collaborano

I ricercatori dell'Università di Berkeley vanno ad insegnare in una scuola elementare polinesiana. In cambio di una mano nel loro lavoro.
La ricerca universitaria può servire anche ad offrire istruzione di qualità nei Paesi disagiati. L’ateneo californiano di Berkeley, per catalogare le specie viventi delle isole del Pacifico, ha instaurato una collaborazione con una scuola dell’isola di Moorea: gli alunni di 5° elementare hanno aiutato un ricercatore, Brad Balukjian, nel gravoso compito, in cambio di due lezioni di scienze a settimana. A fine anno hanno presentato a genitori e compagni il risultato del loro lavoro, che verrà immortalato nella ricerca del prestigioso ateneo. Ma soprattutto, a detta di Balukjian, hanno superato il pregiudizio secondo cui la scienza è materia solo per facoltosi stranieri rinchiusi in laboratorio: la conoscenza dell’ambiente naturale dell’isola ha infatti consentito loro di essere dei perfetti piccoli scienziati. Per saperne di più, clicca qui.

 

AC_Città Nuova_Italia_2009/07/09

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons