Unione Africana: il 2010 anno della pace per il continente.

Un piano di azione per i conflitti in corso. Somalia, Darfur e regione dei Grandi Laghi in agenda.
Il vertice straordinario dei capi di stato e di governo dei paesi dell’Unione Africana (UA) del 31 Agosto in Libia si è concluso con l’adozione di un "piano d’azione" in 17 punti. Il documento formalizza le decisioni prese dall’organismo per risolvere i conflitti e le crisi in atto nel continente, con un’attenzione particolare alla Somalia, al Darfur (Sudan) e alla regione dei Grandi Laghi.

Il presidente della Tunisia, Zine El Abidine Ben Ali, ha indicato nella cessazione  dei confliti in corso la priorità delle azioni che l’Unione Africana è chiamata ad assumersi, auspicando la crescita di una cultura del dialogo e della concordia tra le varie popolazioni del Continente.

Una risposta alla necessità di prevenire i conflitti potrà arrivare, inoltre, dall’auspicata creazione di strutture adeguate all’interno della stessa Unione Africana.   

Come atto simbolico, il 2010 è stato dichiarato anno della pace e della sicurezza continentale.

 

LM_New City_Africa_2009/09/04

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons