Una settimana dedicata alla Città luogo di fraternità.

A Prato, dibattiti, mostre, cortometraggi, testimonianze, per esprimere i valori di una comunità nel ricordo di Chiara Lubich.

Dibattiti, laboratori, mostre, cortometraggi: nella città tanti possono essere i linguaggi con cui si esprime il desiderio di fare della fraternità universale un valore vivibile e diffuso. Prato si mette in gioco e dal 10 al 17 aprile ospiterà una settimana in cui ci si interrogherà sulle prospettive aperte da una cultura di condivisione e di dialogo, ispirata dal carisma di Chiara Lubich, fondatrice del movimento dei focolari. Testimonianze ed iniziative che toccano l’economia, la politica, il rapporto con l’Africa, la spiritualità, la famiglia animeranno le varie giornate.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons