CN+

Sinergie trasformative per un’educazione globale inclusiva

Le ong InteRed (Spagna), CESIE (Italia) e Südwind (Austria), con il finanziamento del programma Erasmus+ dell'Unione europea, svilupperanno nel 2022 la seconda e la terza fase del progetto Metodi Educativi Trasformativi per l’Inclusione Sociale e la Cittadinanza Globale (TEMSIC), che mira anche a combattere l'abbandono scolastico.
Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse

L’Unesco sostiene che l’inclusione nell’ambito dell’educazione non sia solo un imperativo economico, ma anche morale. La prova della importanza è l’obiettivo più sostenibile, il quarto, dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite: istruzione di qualità. Questo punto sottolinea…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

Viaggiando il Paradiso di Chiara

Adolescenti, proviamo a capirli

La dimensione spirituale del dolore

Una Rosa Bianca per David Sassoli

Simple Share Buttons