Rivedi la diretta sulla Libia

Rivedi il nuovo appuntamento con i lunedì di Città Nuova dedicati all'attualità internazionale. La questione Libia è centrale anche nella politica del nuovo governo di Mario Draghi. I nostri ospiti sono: Pasquale Ferrara, Ambasciatore e Inviato speciale del ministro degli Esteri per la Libia. Nello Scavo, inviato Avvenire. Candela Copparoni, corrispondente Città Nuova dalla Spagna. Bruno Cantamessa, corrispondente Città Nuova dal Libano. Modera Aurelio Molè, caporedattore di Città Nuova. Rivedi la diretta sulla Libia.

Questione Libia al centro del nostro approfondimento. Dal 5 febbraio scorso il processo di pace e di riunificazione della Libia ha indubbiamente fatto ardui ma decisi passi avanti. Un nuovo Consiglio presidenziale è stato eletto, è stata presentata una lista di ministri che rappresenta le varie aree del paese ed entro il 19 marzo ci sarà il voto di fiducia del Parlamento riunito. Il 24 dicembre sono previste le elezioni politiche generali. Inoltre il cessate il fuoco regge dallo scorso 23 ottobre. Segnali di fiducia e di speranza che la Libia possa trovare la propria via verso un cammino unitario per la risoluzione dei suoi problemi.

Rivedi la diretta sulla Libia.

Ma quali sono gli interessi, il ruolo e la volontà del governo italiano, dell’Unione Europea nell’accompagnare la Libia nel processo intrapreso? Cosa bisogna fare per stabilizzare la Libia, anche alla luce dei recenti progressi nel dialogo politico? Qual è l’influenza delle potenze straniere, che ruolo giocano Turchia, Russia, Egitto, Emirati Arabi? E il tema dei migranti punto caldo dei rapporti Italia-Libia per una delle rotte più pericolose al mondo? Una situazione politica, partitica, sociale, economica molto più complessa di quello che appare solitamente nei media. Una questione che ci riguarda da vicino e ha bisogno di risposte comuni in Europa per un futuro di pace condiviso e duraturo.

 

A

pprofondiamo la questione con grandi esperti. In primis l’ambasciatore Pasquale Ferrara, Inviato speciale per il ministro degli esteri per la Libia che ricorderà anche il suo collega Luca Attanasio, ucciso in un agguato nella R.D. del Congo insieme al carabiniere Vittorio Iacovacci e al loro autista congolese Mustapha Milambo. E poi Nello Scavo, inviato di Avvenire, autore di numerosi reportage e inchieste in Libia ma anche in Turchia, sulla rotta balcanica che paga di persona, con una vita sotto scorta per le sue scoperte contro la mafia libica e le collusioni con l’Italia. Bruno Cantamessa, nostro esperto corrispondente dal Libano e la new entry dalla Spagna, Candela Copparoni, completeranno la ricca squadra.

Rivedi la diretta sulla Libia.

 

 

I più letti della settimana

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Caparezza

La scelta di Caparezza

I miei segreti

Ripartiamo

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Simple Share Buttons