Nuova Umanità – Politica e diritti umani

Nuova Umanità analizza la storia, la politica, l'economia, la società alla luce del carisma dell'unità  

Nuova Umanità continua a cavalcare l’avanguardia del pensiero contemporaneo soffermandosi sul rapporto fra la politica e diritti umani.

È un tema importante, rilanciato dalle recenti espressioni sulla “cultura dello scarto” e sulla necessità di ricostruire le relazioni di solidarietà fra culture e comunità che, in tempi di Covid-19, hanno sofferto – in molti casi – non solo per le conseguenze della crisi sanitaria in corso, ma anche per l’insufficiente visione etica e comunitaria internazionale. Le migliori firme (Adriana Cosseddu, Vincenzo Buonomo, Ester Salamanca, Fausto Gori e molti altri) per una serie di articoli che cercano di leggere i segni dei tempi e di scorgere gli scenari virtuosi del nostro comune destino.

Nuova Umanità è una rivista di storia, politica, economia, teologia, filosofia, sociologia che – alla luce del carisma dell’unità – dialoga con le prospettive culturali del mondo contemporaneo. Vuole farsi luogo di incontro disponibile per tutti promuovendo un pensiero aperto, sostenuto dall’impegno scientifico ed esistenziale di quanti vi scrivono, volto alla ricostruzione della trama d’unità sulla quale si dispiegano le vicende umane.

leggere la rivista Nuova Umanità occorre essere abbonati. Per maggiori informazioni clicca qui.Per acquistare la singola copia a 9 euro più 3 euro per le spese di spedizione, contattare rete@cittanuova.it

I più letti della settimana

Amazon, un fenomeno da conoscere bene

Caparezza

La scelta di Caparezza

I miei segreti

Ripartiamo

Ripartiamo. Ok. Ma come?

Simple Share Buttons