Scenari

Alta tensione tra Cina e Stati Uniti

La visita di Nancy Pelosi a Taiwan ha scatenato dure reazioni da parte di Pechino

Pro-China supporters step on a picture of U.S. House Speaker Nancy Pelosi during a protest outside the Consulate General of the United States in Hong Kong, Wednesday, Aug. 3, 2022. U.S. House Speaker Nancy Pelosi arrived in Taiwan late Tuesday, becoming the highest-ranking American official in 25 years to visit the self-ruled island claimed by China, which quickly announced that it would conduct military maneuvers in retaliation for her presence. (AP Photo/Kin Cheung)
Pro-China supporters throw eggs on a picture of U.S. House Speaker Nancy Pelosi during a protest outside the Consulate General of the United States in Hong Kong, Wednesday, Aug. 3, 2022. U.S. House Speaker Nancy Pelosi arrived in Taiwan late Tuesday, becoming the highest-ranking American official in 25 years to visit the self-ruled island claimed by China, which quickly announced that it would conduct military maneuvers in retaliation for her presence. (AP Photo/Kin Cheung)
Pro-China supporters hold U.S. flag and a picture of U.S. House Speaker Nancy Pelosi during a protest outside the Consulate General of the United States in Hong Kong, Wednesday, Aug. 3, 2022. U.S. House Speaker Nancy Pelosi arrived in Taiwan late Tuesday, becoming the highest-ranking American official in 25 years to visit the self-ruled island claimed by China, which quickly announced that it would conduct military maneuvers in retaliation for her presence. (AP Photo/Kin Cheung)
Pro-China supporters tear the U.S. flag during a protest outside the Consulate General of the United States in Hong Kong, Wednesday, Aug. 3, 2022. U.S. House Speaker Nancy Pelosi arrived in Taiwan late Tuesday, becoming the highest-ranking American official in 25 years to visit the self-ruled island claimed by China, which quickly announced that it would conduct military maneuvers in retaliation for her presence. (AP Photo/Kin Cheung)

Mentre l’attenzione è puntata sulla guerra in Ucraina si registra una forte tensione nell’area del Pacifico sulla linea di frattura che gira intorno all’autonomia di Taiwan.

Dopo la visita a Tapei della presidente della Camera Usa Nancy Pelosi, alle ore 6 dell’emisfero occidentale ( le 12 in Cina) hanno avuto inizio da parte di Pechino le più grandi esercitazioni limitari mai compiute intorno all’isola di Taiwan.

Le forze dell’Esercito popolare di liberazione sono impegnate su larga scala in aree marittime che confinano con le acque territoriali di Taiwan oltre che nella zona economica esclusiva del Giappone, stretto alleato di Washington.

I toni dei comunicati di Pechino sono molto duri (con gli Usa definiti «traditori e distruttori di pace») ma la maggioranza degli analisti tendono a relativizzare la possibilità dello scontro che resta comunque sullo sfondo di uno scenario geopolitico preoccupante dove ogni fuoco acceso rischia di dare credito all’inevitabilità della cosiddetta “trappola di Tucidite” e cioè alla guerra tra potenze politiche in declino contro quelle in ascesa.

Un conflitto che prima ancora di manifestarsi tiene in ostaggio i popoli che man mano sono chiamati alle armi.

 

Foto Ap

Visita di Pelosi a Taiwan e manifestazioni di protesta ad Hong Kong

Guarda anche

Scenari
Stati Uniti, Fbi a casa di Trump

Stati Uniti, Fbi a casa di Trump

A cura di
Scenari
Boris Johnson in bilico

Boris Johnson in bilico

A cura di
Scenari
Afghanistan fuori dal cono d’ombra

Afghanistan fuori dal cono d’ombra

A cura di

I più visti della settimana

Scenari
Stati Uniti, Fbi a casa di Trump

Stati Uniti, Fbi a casa di Trump

A cura di
Scenari
Alta tensione tra Cina e Stati Uniti

Alta tensione tra Cina e Stati Uniti

A cura di
Scenari
Boris Johnson in bilico

Boris Johnson in bilico

A cura di
Scenari
Afghanistan fuori dal cono d’ombra

Afghanistan fuori dal cono d’ombra

A cura di
Simple Share Buttons