Lavoro

Manifestazione dei sindacati: «No ai licenziamenti»

Manifestazione unitaria dei sindacati Cgil, Cisl e Uil, in piazza Montecitorio a Roma, sui temi della sicurezza sul lavoro, della proroga del blocco dei licenziamenti e delle crisi industriali.

La partita non è chiusa sul blocco dei licenziamenti. Ne sono convinti i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri che hanno guidato oggi la manifestazione unitaria a piazza Montecitorio a Roma, di fronte al Parlamento.

Maurizio Landini – riporta l’agenzia Ansa – ha dichiarato che «anche a Confindustria diciamo che per noi il primo luglio non può essere il giorno in cui partono i licenziamenti. Se dovessero non cambiare la norma, diciamo che non siamo disposti ad accettare passivamente, a subire i licenziamenti» e «nei prossimi giorni incontreremo tutti i gruppi parlamentari, perché oggi è il momento che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Le chiacchiere sono finite».

Guarda anche

Economia e lavoro
Cento anni di una strage inutile

Cento anni di una strage inutile

A cura di

I più visti della settimana

Economia e lavoro
L’altra Africa

L’altra Africa

A cura di
diritti umani
Il lavoro dopo il primo maggio

Il lavoro dopo il primo maggio

A cura di
Economia e lavoro
L’America riapre i suoi tesori

L’America riapre i suoi tesori

Simple Share Buttons