Dante alla rhinoceros gallery

In occasione delle celebrazioni dantesche indette a settecento anni dalla morte del Sommo Poeta, gli spazi di rhinoceros gallery a Roma, in via dei Cerchi 19, si aprono per ospitare un’originale rivisitazione della Divina Commedia che nasce dall’intreccio delle mostre EverAfter di Claudia Rogge e DANTE. In a private dream of Raffaele Curi e della presentazione dell’iniziativa La parola di Dante fresca di giornata dell’Accademia della Crusca.    

Dal 15 aprile al 15 luglio il palazzo delle arti al Velabro, affacciato sull’Arco di Giano, apre le sue porte per ospitare un progetto espositivo ambizioso, coinvolgente e immersivo: un’originale rivisitazione della Divina Commedia che nasce dall’intreccio delle mostre EverAfter di Claudia Rogge e Dante. In a private dream of Raffaele Curi (con testo critico di Vittorio Sgarbi) e si arricchisce con la presentazione dell’iniziativa La parola di Dante fresca di giornata dell’Accademia della Crusca.

Cardine del progetto su Dante Alighieri è la mostra EverAfter di sette fotografie di grandi dimensioni, dell’artista tedesca Claudia Rogge. Nata a Düsseldorf in Germania nel 1968, Claudia Rogge realizza nel 2011 la serie di lavori che dà il titolo alla mostra ispirandosi proprio alla Divina Commedia e rappresentando i tre regni dell’oltretomba dantesco, Inferno, Purgatorio e Paradiso, in un’accezione personale e contemporanea.

In mostra si possono ammirare anche alcune opere della serie Rapport sempre di Claudia Rogge del 2005: si tratta di ritratti di giovani figure femminili che, attraverso l’elaborazione digitale, si moltiplicano all’infinito.

Il percorso fotografico di Claudia Rogge si va a intrecciare con un articolato viaggio installativo all’interno degli spazi espositivi. DANTE. In a private dream of Raffaele Curi che mescola suggestioni polisensoriali e propone nelle sale di rhinoceros gallery una rilettura inedita e originale della selva dei suicidi descritta da Alighieri nel Canto XIII dell’Inferno. È un’opera rock su un Dante radioattivo quella immaginata da Raffaele Curi, che impernia la sua riflessione sulle tematiche ambientali ed ecologiche.

L’Accademia della Crusca, in un originale cortocircuito tra social network e schermi della mostra, propone all’interno di rhinoceros gallery la sua iniziativa La parola di Dante fresca di giornata, ovvero un florilegio di espressioni comuni e di neologismi, latinismi, onomatopee dantesche, un patrimonio lessicale che dimostra l’infinita ricchezza e vitalità dell’italiano attraverso i secoli.

In netto contrasto con la gravità di toni dell’Inferno, al livello superiore dello spazio espositivo l’atmosfera si fa più lieve e rarefatta, nell’esperienza di un’intima visione del Paradiso che rende omaggio ad Alighieri attraverso l’opera del pittore toscano Giovanni di Paolo di Grazia, nato nel 1398 e morto nel 1482.

La mostra è gratuita e occorre portare gli occhiali  da sole.

INFORMAZIONI:

rhinoceros gallery

Indirizzo: Roma, via dei Cerchi 19

La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle 11.00 alle 20.00.

Ingresso gratuito. È necessaria la prenotazione.

Per informazioni:

(+39) 340.6430435

info@rhinocerosgallery.com

Guarda anche

Arte ed estetica
Riphoto, oltre la fotografia

Riphoto, oltre la fotografia

di
Arte ed estetica
Firenze, American art

Firenze, American art

di
Arte ed estetica
Brera, le emozioni della luce

Brera, le emozioni della luce

di
Arte ed estetica
Leonardo e i suoi libri

Leonardo e i suoi libri

di
Arte ed estetica
Effetto Araki

Effetto Araki

di

I più visti della settimana

Arte ed estetica
Riphoto, oltre la fotografia

Riphoto, oltre la fotografia

di
Arte ed estetica
Firenze, American art

Firenze, American art

di
Arte ed estetica
Dante alla rhinoceros gallery

Dante alla rhinoceros gallery

di
Arte ed estetica
Brera, le emozioni della luce

Brera, le emozioni della luce

di
Arte ed estetica
Leonardo e i suoi libri

Leonardo e i suoi libri

di
Simple Share Buttons