Unione europea

Ue, un piano per viaggiare entro l’estate

L'organo esecutivo dell'Unione Europea ha proposto mercoledì il rilascio di certificati che permetterebbero ai residenti dell'Ue di viaggiare liberamente in tutto il blocco di 27 nazioni entro l'estate, a condizione che siano stati vaccinati, siano risultati negativi al COVID-19 o siano guariti dalla malattia.

L’estate incombe. I Paesi che dipendono dal turismo aspettano con ansia il ritorno dei visitatori in mezzo alla pandemia. La Commissione europea prevede la creazione di certificati volti a facilitare i viaggi tra i Paesi membri dell’Ue. Il piano sarà discusso durante un vertice dei leader dell’Ue la prossima settimana.

Il tema dei certificati vaccinali è stato in discussione per settimane nell’Ue, dove ha dimostrato di essere divisivo.

Per assicurare la partecipazione di tutti i Paesi membri, la commissione ha proposto di consegnare gratuitamente i “certificati verdi digitali” ai residenti dell’Ue che possono dimostrare di essere stati vaccinati contro il COVID-19, ma anche a coloro che sono risultati negativi al virus o possono dimostrare di esserne usciti.

 

Guarda anche

Ue
L’Ue come anima unita

L’Ue come anima unita

di

I più visti della settimana

Ue
L’Ue come anima unita

L’Ue come anima unita

di
Europa
Porto Social Summit

Porto Social Summit

A cura di
Simple Share Buttons