Famiglia

Covid, nel 2020 separazioni aumentate del 60%

La pandemia da Covid 19 ha mandato in crisi molte famiglie, per infedeltà, spazi limitati, violenze domestiche.

Separazione
Divorzio
litigio coppia

Separazioni più che raddoppiate nel 2020 a causa, probabilmente, della convivenza forzata durante i lughi mesi di lockdown, che hanno messo a dura prova molte famiglie per gli spazi spesso limitati delle case, per la perdita di lavoro e la crisi economica. Stando ai dati diffusi dall’Associazione nazionale avvocati divorzisti italiani, l’anno scorso c’è stato un aumento delle separazioni del 60% rispetto all’anno precedente. Il 40% è stato provocato da infedeltà, anche virtuali, il 30% per violenze domestiche, il resto per altre cause.

Sull’argomento, è possibile rivedere il focus organizzato da Città Nuova dal titolo “Lui, lei e il COvid 19”, con la partecipazione degli psicologi e psicoterapeuti Angelo Alessi e Iñaki Guerrero Ostolaza e di Francesca Squarcia, avvocato del Tribunale apostolico della Rota romana.

Guarda anche

Città
Londra scommette sul dopo Covid

Londra scommette sul dopo Covid

di
In Rete
Afro-influencer

Afro-influencer

di
Società
Benvenuta primavera!

Benvenuta primavera!

di
Drammi umani
Biden e i minori migranti

Biden e i minori migranti

di
Società
8 marzo. Auguri, donne!

8 marzo. Auguri, donne!

A cura di
Medio Oriente
Linda Dorigo, cristiani d’Iraq

Linda Dorigo, cristiani d’Iraq

di

I più visti della settimana

Città
Londra scommette sul dopo Covid

Londra scommette sul dopo Covid

di
In Rete
Afro-influencer

Afro-influencer

di
Società
Benvenuta primavera!

Benvenuta primavera!

di
Drammi umani
Biden e i minori migranti

Biden e i minori migranti

di
Società
8 marzo. Auguri, donne!

8 marzo. Auguri, donne!

A cura di
Società
La biblioteca di Umberto Eco

La biblioteca di Umberto Eco

di
Simple Share Buttons