La vita di un carabiniere

L'auto in cui è stato ucciso Vincenzo Di Gennaro, il 13 aprile 2019, coperta con un tricolore. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, visita i familiari del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, ucciso questa mattina a Cagnano Varano, 13 aprile 2019. ANSA/FILIPPO ATTILI/PALAZZO CHIGI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
tefania Gualano, la compagna del maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro, ucciso ieri a Cagnano Varano, in una foto tratta dal suo profilo facebook. +++ FACEBOOK +++ ++ATTENZIONE L'IMMAGINE NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA ++ ++HO - NO SALES EDITORIAL USE ONLY++
La camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Il padre di Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, e la compagna del maresciallo, alla camera ardente in suo onore allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ASNA/FRANCO CAUTILLO
La camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Persone in fila davanti al comune di San Severo dove è stata allestita la camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, nella sala consigliare di Palazzo Celestini, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Persone in fila davanti al comune di San Severo dove è stata allestita la camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, nella sala consigliare di Palazzo Celestini, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO

Dalla pagina ufficiale Facebook dei Carabinieri, una forte immagine di quanto avviene nel foggiano, uno dei luoghi più problematici del Paese dove non mancano segni di umanità e impegno per il bene comune. Foto AP

«Una vita umana vale il mondo intero. E così il maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, 46 anni, morendo in servizio nella piazza di Cagnano Varano (FG), il paese dove lavorava presso la locale Stazione Carabinieri, è un mondo che scompare. Lo ha ucciso un uomo con precedenti penali, che ha estratto una pistola in occasione di un controllo e ha sparato ferendo anche un altro carabiniere, al quale vanno i nostri auguri di pronta guarigione.
Il maresciallo era celibe e non lascia figli, diranno le prime note di agenzia. Ma tutti noi ne siamo orfani. I familiari, gli amici, i colleghi. Chiunque abbia a cuore la giustizia e conosca il valore della vita. Arrivederci nel cielo, Vincenzo. Il viaggio ti sia lieve».

Guarda anche

Società
Un saluto a Gino Strada

Un saluto a Gino Strada

A cura di
Gran Bretagna
Addio al principe Filippo

Addio al principe Filippo

di
Persone e storie
500 ani di Leonardo, genio universale

500 ani di Leonardo, genio universale

A cura di
Persone e storie
In memoria di Solzhenitsyn

In memoria di Solzhenitsyn

di
Economia e lavoro
L’altra America possibile

L’altra America possibile

A cura di
Persone e storie
Windsor in fermento

Windsor in fermento

A cura di
Persone e storie
Malala torna a casa

Malala torna a casa

di
Persone e storie
JFK il mito e il mistero

JFK il mito e il mistero

di

I più visti della settimana

Società
Un saluto a Gino Strada

Un saluto a Gino Strada

A cura di
Persone e storie
La vita di un carabiniere

La vita di un carabiniere

A cura di
Persone e storie
Malala torna a casa

Malala torna a casa

di
Paesi
Un Afghanistan “quotidiano”

Un Afghanistan “quotidiano”

Paesi
La principessa e il borghese

La principessa e il borghese

di
Persone e storie
Un saluto a Margherita Hack

Un saluto a Margherita Hack

Persone e storie
Quella manina che ti stringe forte

Quella manina che ti stringe forte

Persone e storie
Sguardi dal mondo

Sguardi dal mondo

Simple Share Buttons