Attacchi di panico e ansia, 600mila italiani al pronto soccorso

Ansa medici
Due signore in ospedale
In numero dei poveri è drammaticamente raddoppiato negli ultimi cinque anni
Una corsia di ospedale
Corridoio di ospedale

Attacchi di panico, forte ansia, disturbi del sonno, crisi emotive, nevrosi: sono troppi gli italiani che si recano al pronto soccorso per disturbi psichici. Sono nel 2016 sono stati circa 600mila. Il dato emerge dal Rapporto sulla salute mentale pubblicato dal ministero della Salute. Per loro, sarebbe necessario prevedere servizi territoriali mirati, che farebbero diminuire le emergenze e le sofferenze, assicurando cure appropriate e continuative a chi ne ha bisogno, senza intasare gli ospedali.

Guarda anche

I più visti della settimana

Simple Share Buttons