Libri

Etica ed economia (verso un paradigma di fraternità)

Copertina Etica ed economia
Collana
Società e socialità
Anno
2005
Isbn
9788831124355
Pagine
272 - BROSSURA

L’Autore conduce una riflessione etica sulla persona e sul lavoro nel contesto delle realtà economiche del nostro tempo, con particolare attenzione al fenomeno della globalizzazione e degli effetti che essa produce. La convinzione che guida lo studio è che l’economia può svilupparsi nel rispetto della dignità umana solo se, oltre ad essere produzione di beni è creazione di bene, procede ovvero secondo i principi di efficienza, giustizia e reciprocità, che è l’espressione della fraternità. Secondo questa prospettiva, dopo aver individuato alcuni limiti dei sistemi economici contemporanei (il marxismo e il capitalismo), l’Autore «entra» nella dimensione planetaria dell’economia analizzando la realtà della cooperazione internazionale, della sostenibilità del modello dominante di sviluppo e del ruolo del mercato finanziario. Successivamente, dopo aver delineato il quadro storico e teorico nel quale si sono sviluppati i sistemi di welfare, e i problemi posti dalla loro crisi, esamina i nuovi fenomeni economici che riguardano la dimensione dell’utilità sociale, della gratuità, della produzione di beni relazionali.

Euro 15,30 18,00
DISPONIBILE, SENZA DIRITTO DI RESA

Nella stessa collana (25)

Articoli correlati

Simple Share Buttons