Libri

Apologia di Roscellino

Copertina Apologia di Roscellino
Collana
Paradigma medievale - Collationes
Anno
2020
Isbn
9788831118057
Pagine
184 - BROSSURA
Argomento
Saggistica

Nella storia del pensiero la figura di Roscellino di Compiègne (1050-1125 ca.) è avvolta dall’oscurità. Ora censurato come eretico, in seguito alla condanna del 1092 a Soissons, ora celebrato come l’antesignano di una vera e propria ‘rivoluzione copernicana’, il profilo che ne risulta in modo prevalente unendo le testimonianze della sua vicenda biografica e intellettuale, per quanto fondato su più testimonianze (tutte più o meno apertamente ostili) è quello di un logico irriverente e, dunque, di un teologo perseverante nei suoi errori. Una ricostruzione del pensiero del canonico medievale, condotta, per una vicissitudine storiografica singolare, su una rinnovata analisi dell’unica fonte diretta a nostra disposizione (la sua Epistola ad Abaelardum) e sull’interpretazione di notizie ‘di parte’, faziosamente riportate dai suoi avversari, permette di reinterpretarne la figura storica e intellettuale nella prospettiva di una giusta distribuzione di luci e ombre. A un riesame complessivo emerge una personalità filosofica coerente che spinge al paradosso il suo pensiero solo per poter restituire la contraddittorietà di un tempo della storia – in cui la filosofia ha il compito di cercare, pur avendo già trovato – di cui Roscellino è certamente il più frainteso interprete.

Euro 25,00

Correlati

Simple Share Buttons