Las Meninas di Diego Velázquez

Il saggio propone una nuova lettura del celebre quadro Las Meninas di Diego Velázquez e mette in evidenza come le variazioni pittoriche all’interno di questa grande tela siano un modo di giocare con le nostre percezioni.

Viene anche sottolineato come certe tendenze atte a sconcertare lo spettatore siano profondamente radicate nell’opera dell’artista. Se non è sorprendente che un quadro dell’epoca barocca inviti ad un sorta dimento mori, in quest’opera è la struttura stessa della composizione e il modo di dipingere che guidano alla scoperta della transitorietà della nostra esistenza e non solo qualche simbolismo esteriore. Infine l’Autore allarga lo sguardo su una recente opera cinematografica in cui le opere d’arte vengono considerate come qualcosa di vivo e presente, piuttosto

che soltanto come qualcosa di sepolto dalla storia.

 

 

Articolo completo disponibile in Pdf

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons