In silenzio

In attesa di notizie certe sul naufragio al largo della Libia del barcone di migranti “in cerca di felicità”…
Naufragio Libia

700 morti sono davvero molti. Il numero ancora deve essere confermato ma secondo alcuni superstiti le persone decedute al largo della Libia potrebbero essere anche 950. La più grave tragedia in mare mai accaduta.

Le nostre parole oggi si trasformano in silenzio. Non per unirci al freddo silenzio della morte ma solo per rispettare l’immane sofferenza che dalle sponde del Mediterraneo arriva fino al cuore dell’Africa e poi della Siria, dell’Iraq e di tutti i posti da cui si fugge per evitare di morire, per cercare speranza.

Le nostre valutazioni su questo terribile traffico via mare le abbiamo già fatte e scritte tutte, da anni.

Oggi restiamo in silenzio. In preghiera.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons