In libreria

I nostri consigli per la lettura di questa settimana

Testi patristici – Fabio Ruggiero (cur.), “A Diogneto”, Città Nuova, euro 27,50 – Una nuova collana di testi dei primi secoli cristiani con originale a fronte. La inaugura questo affascinante ed enigmatico scritto sul ruolo e l’operato dei cristiani nella società. Ricco il corredo riguardante gli studi, le interpretazioni, i passi controversi. Un apparato di brevi note esplicative, una vasta bibliografia e svariati indici concludono l’opera.

Natura – Michelangelo Di Venere, “Cibalbero”, Libreria Ed. Fiorentina, euro 12,00 – Questa agile carrellata di tradizioni e curiosità sugli alberi che hanno nutrito e nutrono l’umanità, in particolare sulle specie meno popolari e per questo spesso ignorate, è fatta apposta per stimolare la curiosità del lettore. Chiave di lettura del testo è la parola “alimentazione”.

Biografie – Vanessa Roghi, “Lezioni di Fantastica. Storia di Gianni Rodari”, Laterza, euro 19,00 – Gianni Rodari è stato un intellettuale che ha usato la parola, con tutti i suoi significati, come strumento di liberazione e di crescita democratica. A cento anni dalla nascita, l’autrice ne ricostruisce la vita a partire dai grandi “insiemi” che l’hanno riempita (la politica, il giornalismo, la passione educativa, la scrittura e la letteratura) nell’intento di sottrarre la sua figura allo stereotipo dello scrittore “facile”.

Narrativa – Monica Pais, “La casa del cedro”, Longanesi, euro 15,20 – Le estati agrodolci che l’autrice trascorse “in vacanza forzata”, da bambina, in una casa al mare nel golfo di Orosei. Estati indimenticabili, immersa in perfetta comunione con la natura, ma ignara del calvario di Isa, la sorella maggiore amatissima e malata. Colmo degli echi magici di un mondo perduto e incantato, il romanzo è una commovente storia ecologista, di formazione e amore.

Testimoni – Ernest J. Görlich, “L’eremita del Libano”, Segno, euro 18,00 – Biografia del monaco libanese Charbel Makhlouf, morto nel 1898 e canonizzato nel 1977 da Paolo VI. Raramente un cristiano ha vissuto nella povertà più assoluta come lui. Molti i pellegrini, cristiani o musulmani, che si recano alla sua tomba, dove già si sono verificate molte guarigioni miracolose.

Storia – Hans Walter Bähr, “Il volto della guerra”, Iduna, euro 22,00 – Il bombardamento di Londra visto da Wirginia Woolf, le prime bombe atomiche sul Giappone, le ultime parole di Stefan Zweig prima del suicidio, le testimonianze di semplici combattenti su tutti i fronti fanno di questo volume una tragica ed eroica antologia di cosa è stata la Seconda guerra mondiale vista dai protagonisti, civili o militari, personaggi famosi o umili vittime.

Ragazzi – D’Arzo/Affinati, “Gec dell’avventura”, Einaudi, euro 18,50 – Un romanzo “sperimentale” per ragazzi di Silvio D’Arzo, morto nel 1952. Inedito e incompiuto, è stato ritrovato da Alberto Sebastiani, grande esperto dello scrittore reggiano, ed ora completato nel finale da Eraldo Affinati. Avvincente, profondo e commovente anche per gli adulti.

Giochi – Giampaolo Dossena, “Abbasso la pedagogia”, Marietti 1820, euro 15,00 – Prendendo spunto dalla scoperta, fatta a Udine, di una cartoleria degli anni Trenta intatta col suo corredo di giocattoli, strumenti didattici, cancelleria, l’autore esplora questo universo di ricordi per chiedersi se esso racconta come giocavamo un tempo o come piuttosto ci facevano giocare, riscattando il gioco dai severi comandamenti dei “pedagoghi”.

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons