I principi politici dell’Unione Europea: tracce, direzioni, percorsi. II: tra Nazione e Federazione

Il dibattito sul processo di integrazione europea ha oscillato, tradizionalmente, tra i due poli della preminenza delle nazioni o del superamento della dimensione statuale in una federazione. In dipendenza dei grandi mutamenti intervenuti nelle forme organizzative della “politicità”, le categorie consuete rivelano tutti i loro limiti. L’obsolescenza della concezione “hobbesiana” della sovranità, l’emergere di tematiche nuove, quali la flessibilità integrativa e la “governance”, suggeriscono un percorso originale per l’evoluzione istituzionale dell’Unione Europea, che vada oltre l’alternativa “giacobini/girondini” e conduca nei territori inesplorati dell’Europa-relazione, fondata su una comunità di valori ma al contempo sul rispetto delle diverse identità culturali.

 

Articolo completo disponibile in Pdf

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons