CN+

Gail Omvedt, un’americana per i fuori casta

È scomparsa di recente, a 81 anni, Gail Omvedt, una grande sociologa nata negli Stati Uniti, ma divenuta cittadina indiana fin dagli anni 70. Attivista per i diritti umani e autrice di numerosi libri sul movimento anti-casta e sulle lotte delle donne in India.

Non l’ho mai conosciuta di persona e devo ammettere, quasi con vergogna, che non sapevo nemmeno che da una vita risiedesse in India col marito, indiano, molto attivo a livello di lotte sociali. Gail Omvedt, una sociologa americana di chiare…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI A CN+

Per visualizzarlo effettua il login

Non sei un utente abbonato?

I più letti della settimana

11 settembre

L’11 settembre di Chiara Lubich

Lo dice la sharia?

La terza dose di vaccino

Simple Share Buttons