Disordini in Kirghizistan

Le forze di sicurezza kirghise hanno arrestato l’ex presidente Almazbek Atambayev, che si sarebbe consegnato agli agenti e non sarebbe stato ferito. I suoi sostenitori però non si sono dati per vinti e hanno lanciato pietre contro la polizia antisommossa. Gli scontri sono avvenuti vicino alla residenza di Atambayev, nel villaggio di Koi-Tash, 20 chilometri a sud della capitale, Bishkek. Alla base di tutto ci sono le rivalità etniche tra kirghizi e minoranza uzbeka. (Foto AP / Vladimir Voronin)

 

Simple Share Buttons