La vita di un carabiniere

Dalla pagina ufficiale Facebook dei Carabinieri, una forte immagine di quanto avviene nel foggiano, uno dei luoghi più problematici del Paese dove non mancano segni di umanità e impegno per il bene comune. Foto AP

«Una vita umana vale il mondo intero. E così il maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, 46 anni, morendo in servizio nella piazza di Cagnano Varano (FG), il paese dove lavorava presso la locale Stazione Carabinieri, è un mondo che scompare. Lo ha ucciso un uomo con precedenti penali, che ha estratto una pistola in occasione di un controllo e ha sparato ferendo anche un altro carabiniere, al quale vanno i nostri auguri di pronta guarigione.
Il maresciallo era celibe e non lascia figli, diranno le prime note di agenzia. Ma tutti noi ne siamo orfani. I familiari, gli amici, i colleghi. Chiunque abbia a cuore la giustizia e conosca il valore della vita. Arrivederci nel cielo, Vincenzo. Il viaggio ti sia lieve».

L'auto in cui è stato ucciso Vincenzo Di Gennaro, il 13 aprile 2019, coperta con un tricolore. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, visita i familiari del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, ucciso questa mattina a Cagnano Varano, 13 aprile 2019. ANSA/FILIPPO ATTILI/PALAZZO CHIGI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
tefania Gualano, la compagna del maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro, ucciso ieri a Cagnano Varano, in una foto tratta dal suo profilo facebook. +++ FACEBOOK +++ ++ATTENZIONE L'IMMAGINE NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA ++ ++HO - NO SALES EDITORIAL USE ONLY++
La camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Il padre di Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, e la compagna del maresciallo, alla camera ardente in suo onore allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ASNA/FRANCO CAUTILLO
La camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, allestita nella sala consigliare di Palazzo Celestini, sede del Comune di San Severo, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Persone in fila davanti al comune di San Severo dove è stata allestita la camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, nella sala consigliare di Palazzo Celestini, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Persone in fila davanti al comune di San Severo dove è stata allestita la camera ardente in onore del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso sabato mattina a Cagnano Varano, nella sala consigliare di Palazzo Celestini, 16 aprile 2019. ANSA/FRANCO CAUTILLO
Simple Share Buttons