La California in fiamme

Per la prima volta, nello stato Usa che si affaccia sul Pacifico è stato decretato lo stato di “allarme rosso estremo”. I pompieri non riescono a far fronte alle fiamme, alimentate dalle alte temperature e dal forte vento: solo il 15% degli incendi è sotto controllo. 26 milioni di persone sono coinvolte nell’emergenza che sta distruggendo migliaia di ettari di coltivazioni e vigneti. Anche le abitazioni sono colpite, compresa la residenza dove sono sepolti Ronald Reagan e la moglie Nancy. Interruzioni di energia elettrica si succedono, impedendo, tra l’altro, la ricarica delle auto elettriche.

Simple Share Buttons