Uno sgombero mediatico a Roma

Le foto Ansa Ap documentano le operazioni di sgombero da un enorme stabile industriale in disuso sulla via Tiburtina a Roma, in una zona industriale che confina con il quartiere periferico di San Basilio.

L’ex fabbrica della Pennicillina come rifugio estremo per i senza dimora, per lo più immigrati, nella “città eterna”.

Effetto clamoroso assicurato ad uso delle numerose telecamere e giornalisti posizionati nella verde collinetta che fronteggia lo stabile spettrale. Resta in sospeso la collocazione degna di questa umanità conosciuta da pochi, come i “Medici senza frontiere” già presenti da tempo sul posto, anche senza telecamere.

L’immobile inquietante va abbattuto e bonificato per essere restituito allla proprietà. Chi ne pagherà i costi? Se lo chiedono gli abitanti di questo lembo sbrindellato della metropoli che annunciano assemblee in settimana.

Intanto i pochi, più deboli, senza casa sono rimasti ad attendere la polizia. Gli altri si sono sparsi chissà dove.

Un abitante porta via le sue cose prima dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI

ANSA/PERI - PERCOSSI
Il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini  nello stabile dell'ex fabbrica di Penicillina dove da stamattina è in corso lo sgombero a Roma, 10 dicembre 2018. 
ANSA/PERI - PERCOSSI
Alessandro un italiano che vive nell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018
ANSA/PERI PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
L'interno dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
La polizia fuori dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Uno striscione fuori dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un abitante, vestito da babbo Natale,  dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero dell'ex fabbrica di penicillina su via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Un momento dello sgombero della ex Fabbrica della Penicillina in via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
La protesta per lo sgombero della ex Fabbrica della Penicillina in via Tiburtina a Roma, 10 dicembre 2018. ANSA/PERI - PERCOSSI
Simple Share Buttons