Il mondo guarda (col fiato sospeso) al voto in Usa

Ultime ore di campagna elettorale per le elezioni di midterm negli Stati Uniti. Il presidente Donald Trump e l’ex presidente Barack Obama corrono in soccorso dei candidati dei loro partiti, nei diversi stati coinvolti nella consultazione. Si rinnova l’intera Camera e 35 senatori su 100, oltre a centinaia di sindaci. I Democratici sperano di strappare ai Repubblicani la maggioranza dei seggi nei due rami del Parlamento. Trump ha naturalmente trasformato il voto in un referendum su se stesso, visto anche che, a seconda dell’esito del voto, potrebbero cambiare le prospettive sulla sua possibile messa in stato di accusa.

Simple Share Buttons