Il colore del dolore

Il dolore non ha colori anche se non si tinge di nero. Il grido muto lacera i pixel dello scatto fotografico, si sgrana all’infinito, rimbomba nelle nostre orecchie lontane migliaia di chilometri, supera i confini del tempo e dello spazio. Non si assiste mai in silenzio, non ci si assuefà alla sofferenza di chi ha perso il suo uomo. Ruksana Nazir, la moglie. Nazir Ahmed Wani, il marito ucciso dai ribelli. Accade in Srinagar nel Kashmir indiano. Prego per loro. L’unico pensiero che annulla la distanza.

 

Simple Share Buttons