Un funerale tra preghiere, cibo e colori

Come in ogni funerale, anche in quelli celebrati nella tradizione buddhista Mahayana ci sono preghiere, lacrime e sacrifici offerti per chi è partito per l’altra vita. Colpiscono anche i colori, il cibo offerto per il morto e per tutte le anime dei defunti in generale: cibo che viene poi distribuito gratuitamente a persone fuori dalla famiglia, a chi passa per la strada.
Un’atmosfera di preghiera e di profondo contatto con l’altra vita anche in questa tradizione. Come ebbe a dire Chiara Lubich: «Non ci sono popoli dimenticati da Dio, che non lascia nessuno senza la Sua Grazia».
Simple Share Buttons