Il parco abbandonato

Parco dei fumetti. Quartiere Torino Mezzocammino nella periferia Sud Ovest di Roma. Si tratta di un nuovo centro abitato, situato tra Cristoforo Colombo, via del Mare e il lato esterno del Raccordo Anulare. Un’area molto vasta che comprende vari parchi attrezzati con giochi, aree picnic, pista ciclabile, campo di basket e pattinaggio. Una vera meraviglia con un sistema verde di ben 45 ettari e, nonostante i parchi non siano innovativi dal punto di vista progettuale, è un’area molto piacevole dove poter passeggiare, giocare, organizzare feste di compleanno all’aperto. Tutto bene finché a pagare le spese di manutenzione è stato un consorzio privato. Appena l’amministrazione è passata al Municipio IX del Comune di Roma le aree verdi sono abbandonate al degrado e all’incuria. Nel parco dei fumetti i rifiuti debordano dai cestini, l’erba cresce rigogliosa dando un senso di insicurezza e di abbandono, i giochi danneggiati non sono riparati. Di recente è stato rifatto tutto il manto di cemento della pista ciclabile, ma l’impressione generale è che appena sia passato alla gestione comunale, il parco non sia più di tutti, ma di nessuno.

Simple Share Buttons