Filosofi dinanzi a Dio.

Il solitario cammino della «Chiesa invisibile»
Anche nel nostro tempo troviamo uomini dinanzi alla Croce e alle sue domande, perpetue e terribili, fasciate dal dubbio e dall’attesa, ma anche dal desiderio di tenersi pronti per quello che l’Heidegger di

Ormai solo un Dio ci può salvare definiva «il cenno di Dio nell’attimo». L’autore si inoltra, pertanto, in un rapido quanto interessante itinerario attraverso la recentissima produzione filosofico-teologica di alcuni di questi pensatori con i quali ritiene necessario confrontarsi. «Cristiani anonimi» li definiva K. Rahner; «abitatori di una chiesa invisibile» si definiscono molti di essi; «in cammino con la propria coscienza» rispondono altri. Occorre, comunque, prestare ascolto alle riflessioni di questi autori scandagliandone anche le radici, senza precomprensioni, né mera teologia narrativa. 

Articolo completo disponibile in Pdf

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons