Questo contenuto è riservato agli abbonati

Per visualizzarlo effettua il login

Torna indietro - Vai alla home page

Contagi da coronavirus e blocco delle visite, il dolore dei carcerati

Le condizioni di vita nelle prigioni restano precarie: difficile garantire il distanziamento nelle piccole celle sovraffollate. Intervista a don Marco Fibbi, cappellano del carcere di Rebibbia

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons