Brevi media

VATICANO Padre Lombardi alla Sala Stampa Benedetto XVI ha nominato direttore della Sala stampa vaticana padre Federico Lombardi, gesuita, il quale rimarrà anche direttore generale della Radio Vaticana e direttore del Centro televisivo vaticano (Ctv). Il papa ha così accolto la rinuncia presentata da Joaquín Navarro-Valls, dell’Opus Dei, che per 22 anni è stato direttore dello stesso organismo. Nato a Saluzzo, in provincia di Cuneo, il 29 agosto 1942, padre Federico Lombardi è entrato nel 1960 nel noviziato dei gesuiti. Ha studiato filosofia e si è laureato in matematica. Nel 1972 è stato ordinato sacerdote, conseguendo nel 1973 la licenza in teologia a Francoforte sul Meno. A partire dal 1973, padre Lombardi è diventato membro del collegio degli scrittori della Civiltà Cattolica, e nel 1977 vicedirettore della stessa rivista. Dal 1984 al 1990 ha rivestito l’incarico di superiore provinciale della Provincia d’Italia della Compagnia di Gesù. Dal 1991 al 2005 è stato direttore dei programmi della Radio Vaticana. Nel 2001 è stato nominato direttore generale del Centro televisivo vaticano e nel 2005 direttore generale della Radio Vaticana. In una lettera ai giornalisti accreditati presso la Sala stampa della Santa Sede, padre Lombardi ha scritto: Mentre mi preparo ad assumere questo nuovo compito presso la Sala stampa della Santa Sede, sono naturalmente grato al Santo Padre e ai superiori per la fiducia che ripongono in me… Da tempo lavoro, come voi, perché l’attività del Santo Padre e la realtà della Chiesa possano essere conosciute e capite in modo obiettivo e adeguato. (m. z.) USA Riconoscimenti a Living City L’Associazione della stampa cattolica degli Usa e Canada (Catholic Press Association), che rappresenta oltre 200 giornali e 250 riviste, ha assegnato il secondo premio per il miglior articolo di fondo a quello su Evoluzione e religione scritto da Amy Uelmen, pubblicato su Living City, edizione statunitense di Città nuova. E nell’ambito del Premio Egan per l’eccellenza giornalistica del Catholic Relief Services (organizzazione umanitaria della Chiesa cattolica) è stata assegnata una menzione speciale a Living City per l’articolo sull’azione contro l’Aids portata avanti dai focolarini in Congo, Camerun, Kenya e Nigeria. IN LIBRERIA Media e società Lyn Gorman e David McLean, professori universitari australiani della Charles Sturt University, ci offrono un volume che affronta la piccola storia dei media vedendoli inseriti nella grande storia della società contemporanea, dal telegrafo agli ultimi new media. Gorman e McLean insistono sui molti fattori che influenzano il ruolo di uno specifico mezzo di comunicazione in un dato momento storico: l’interazione tra mutamento tecnologico e sociale; i rapporti tra i media, in quanto istituzioni, e lo Stato; l’interscambio tra i diversi media (Media e società nel mondo contemporaneo, il Mulino, euro 19,50) (m.z.). FERROVIE DELLO STATO Notizie in tempo reale Sarà presto rinnovato interamente il sito del Gruppo Ferrovie dello Stato (www.trenitalia.it). I nuovi colori rosso e grigio, che sostituiranno il verde ed il blu, sono tra le novità di questo portale che si potrà sfogliare come un vero e proprio giornale del Gruppo FS con notizie in tempo reale su treni, reti, stazioni, inaugurazioni, eventi, normative, comunicati stampa. Uno spazio sarà dedicato all’infomobilità, treno per treno. A cura di Anna Lisa Innocenti netone@cittanuova.it CINEMA IV Ischia Film Festival Aperta con Arnoldo Foà e l’anteprima del film di Belluco Antonio, guerriero di Dio, la kermesse dedicata quest’anno alla location e al cineturismo – con un omaggio al cinema tedesco – e un gruppo di lungo e cortometraggi in concorso, si è conclusa il 24/6 con la vittoria del film di Lorenzo Hendel Quando i bambini giocano in cielo. Premiati pure Il cane giallo della Mongolia (miglior film straniero) di Byambasuren Davaa, Pasquale Mari per la fotografia del film di Zagarrio Tre giorni d’anarchia, Marco Bellocchio per Il regista di matrimoni e il documentario Location little wing, appunti per un film da girare in Africa di Francesco Castellani. Nella serata conclusiva il Ciak di Corallo alla carriera al regista Zanussi, attualmente impegnato nelle riprese de Il sole nero con Valeria Golino ed Enrico Lo Verso.

I più letti della settimana

Lorenzo è volato in cielo

Simple Share Buttons