AfterCovid, le parole-chiave

33 tweet nei 33 giorni seguiti al lockdown da coronavirus. Un modo sbarazzino di guardare alla realtà difficile ma oltremodo stimolante del deconfinamento
Foto Alfredo Falcone/LaPresse

DISTANZIAZIONE La distanziazione sociale riduce la distanza immaginaria tra umani, che sia psicologica o ideologica. Il desiderio frustrato di abbracciare avvicina facendo capire meglio l’altro.

USA-CINA Oms: 100 Paesi chiedono un’inchiesta indipendente sulle origini del Covid-19. La Cina non vuole, gli Usa non pagano. Ma la prima possiede il 23% del debito Usa. I colossi sono legati.

GIUNGLA La corsa al vaccino segue le regole della giungla capitalistica. Bestiale, come il Covid-19. Per essere umani dovremmo seguire le regole del mutuo soccorso. Per favore, siamo umani!

MADRE L’Europa ha avuto una dozzina di padri fondatori, da De Gasperi ad Adenauer, da Delors a Kohl. Avrà ora una madre con Angela Merkel? Ce ne sarebbe bisogno, l’Ue è vicina al parto.

FONDAMENTALISMI Brasile, Usa, Rdc: la politica cerca di aggraziarsi i cristiani fondamentalisti. Il marchio? La croce trasformata in arma contundente. Ma al primo colpo il Cristo scivola dal legno.

MOVIDA Al caffè o alla movida si va per socializzare. Se non si può farlo, perché andare al bar? In realtà stiamo imparando l’arte difficile del personalizzare la socializzazione.

UMILTÀ Si diceva che a 26° scompariva, poi a 36°, che colpiva i vecchi, che veniva dai pipistrelli, che era artificiale, che la chlorochina… Il Covid è un bagno di umiltà anche per gli scienziati.

SCUOLA Chi ha ragione? Macron che riapre le scuole, Conte che lo farà in autunno, il Libano che annulla la maturità, Bolsonaro che non le ha mai chiuse? Non una parola da Ue o Unesco. Ordine sparso.

PIL Si discute del calo del Prodotto intero lordo (Pil) nei singoli Paesi, ma poco del Pil stesso. Il Covid19 ha mostrato quanto sia inadeguato nel definire benessere e dinamica di un popolo.

CALCIO Quei giovanotti in mutande che corrono dietro a una palla (Brera) in enormi stadi vuoti sono il simbolo della società dello spettacolo (Debord): siamo tutti attori della commedia umana.

TURISMO Come far ripartire settori produttivi come il turismo se le famiglie non hanno i soldi per spese basilari? Necessita l’intervento statale perché il turismo dà soldi alle famiglie senza soldi.

RIMPATRIO Curioso. Anche se il Paese nel quale si vive è meno colpito dal virus rispetto alla madre patria, si vuole tornare a casa sicuri di viverci più tranquilli. Il proprio nido attira.

MARE 6am. Dopo 100 giorni al mare. Gratitudine, sole, aria, colori, libertà. Mille altri hanno avuto la stessa idea. Senza mascherine. La mia libertà finisce dove comincia quella dell’altro?

SUSSIDIARIETÀ Le famiglie stanno svolgendo un ruolo sostitutivo del sistema scolastico, molto poco riconosciuto. Magra consolazione: i genitori riprendono il ruolo di primi pedagoghi.

APODITTICI Dichiarazioni di autorità che non ammettono repliche: «Il virus non esiste più», «no è ancora aggressivo». Un mondo complesso necessita risposte complesse. Umiltà please!

COPRIFUOCO In molti Paesi è stato decretato per limitare il contagio da assembramenti notturni. Finito il Covid-19, si ricomincia. Basta mettere alcol sulle mani, meglio giù per la gola!

UFFICIO Si torna al lavoro con i nuovi equipaggiamenti di protezione, mascherine e guanti e gel. Sentimenti contrastanti di sollievo e di timore. Credo serva molta pietà, non diffidenza.

NATURA Ricevo messaggi di parenti e amici che, appena aperto il deconfinamento, sono partiti in gita nella natura: mari, monti, campi. In posa. La natura è testimone della rinascita.

FRONTIERA Ogni Paese cerca di uscire dal lockdown aiutando il proprio turismo, con un occhi alle urne. Si dimentica spesso che i confini di Stato hanno due lati, un semplice dettaglio.

RIPOSIZIONAMENTO Troppi politici si lanciano nella corsa senza esclusione di colpi per trarre beneficio dal coronavirus che sembra andarsene. Onestà e bene comune vs opportunismo peloso.

CULTURA Dopo il lockdown si capisce il ruolo della cultura: darci della vita una visione aperta a verità, bellezza e, perché no, bontà. Abbiamo la responsabilità di mantenerla viva.

SPORT Siamo tornati alle pratiche sportive semplici e senza costi. Torneremo alle palestre e agli abbonamenti? Oppure coltiveremo la sobrietà riappresa? Forse sarà il portafogli a convincerci.

L’ALTRO «Dopo la pandemia − mi dice un bergamasco − non esco più senza pensare che sono nelle mani dell’altro, e viceversa». Reciprocità della responsabilità, per dirla con Levinas.

CONVIVENZA Chissà quanti mesi o anni dovremo tenerci il Covid-19, quante mascherine-guanti-gel, quante rinunce e quanta sobrietà, chissà quanta interiorità e quanta responsabilità. Un capitale.

SHOPPING Le code ai centri commerciali hanno qualcosa di pudico rispetto a prima del Covid-19. C’è come una consapevolezza della caducità non solo e non tanto degli umani, quanto del denaro.

ARTE 100 giorni senza arti figurative. L’emozione di un Van Gogh, un Matisse, un Picasso con guanti e mascherina è ora più intensa, si prova l’impressione di penetrare le opere d’arte.

RISTORANTE Timidamente torniamo nei locali pubblici per incontrare gli amici, con tutte le precauzioni del caso. Persino le parole e i gesti sembrano timorosi di infrangere le normative.

PARRUCCHIERE Per strada, dopo il lockdown, si vede gente con capigliature curate. Ma non pochi coltivano ancora il loro lato selvaggio in dimensione piliforme. Ritorno alla natura.

ARIA In campagna, in montagna, al mare) le mascherine tendono a scomparire. L’aria aperta è ora taumaturgica, non è più veicolo d’infezione. Dall’aria mefitica all’aria ansiolitica.

MEDICO Li abbiamo ammirati e applauditi nell’emergenza: eroi civili, un esercito di cui ignoravamo la forza. Ora, quando ne abbiamo bisogno, li trattiamo come dei sacerdoti (o degli sciamani).

TELEFONIA Per riflesso condizionato da Covid-19, il primo istinto quando c’è da risolvere un problema è quello di mandare un messaggio alla persona implicata, e non di incontrarla. Ci vorrà tempo.

POLITICA La cosa pubblica si avvicina al bene comune. Nonostante quei saltimbanchi che credono di essere taumaturgi, le soluzioni semplici vengono dalla complessità guardata insieme.

AEREO Annullato. Annullato. Annullato. BEYFCO978USD. Annullato. Annullato. CDGJFK1596USD. Annullato. Annullato. Annullato. Annullata voglia di partire. MXPMAD455USD. Annullata volontà di viaggiare.

 

Leggi anche

I più letti della settimana

Altri articoli

Simple Share Buttons