Home - Indietro

Arriva il papa

15-07-2012  di Eloisa De Felice
fonte: Cittā Nuova
Benedetto XVI incontrerà i fedeli della diocesi di Frascati dopo più di trent'anni dalla visita di Giovanni Paolo II. Una giornata di festa per la cittadina

Frascati - Cattedrale Oggi, domenica 15 luglio, dopo tanta attesa e altrettanti preparativi, è previsto l’arrivo in piazza San Pietro a Frascati di papa Benedetto XVI, che dopo i saluti di rito e alcuni minuti di preghiera di fronte al Santissimo Sacramento della Cattedrale, presiederà una concelebrazione eucaristica, per poi far ritorno al Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo – a soli 10 minuti da Frascati – per la recita del consueto Angelus domenicale.

Ad attenderlo ci sarà, secondo le previsioni, tanta gente; molti arriveranno a piedi, preparandosi anche nel fisico a ricevere le parole del Santo Padre. Si sono infatti organizzati veri e propri pellegrinaggi dalle parrocchie della diocesi e del circondario, raccogliendo le adesioni di partecipazione all’evento: solo chi ha chiesto e ricevuto il necessario pass potrà accedere all’incontro.

Il primo Papa a recarsi nella diocesi di Frascati (www.diocesifrascati.it/ ) fu Giovanni XXIII, il 19 maggio 1959. Seguì, il 1° settembre 1963, la visita di Paolo VI. L’ultima visita ufficiale è stata quella del Beato Giovanni Paolo II, nel lontano 8 settembre 1980, ben 32 anni fa. Appare incredibile, vista la vicinanza con la Città del Vaticano e con la residenza estiva dei papi. Ma oggi sarà una giornata di festa. Molte strade sono state riasfaltate e adeguate per l’occasione e, a parte qualche piccolo disagio per gli abitanti della ridente cittadina, che già da giovedì hanno visto spuntare transenne qua e là, l’impressione è che per i fedeli della zona sia proprio bello avere il papa così vicino.

Vicinanza fisica, ma soprattutto supporto e guida spirituale. «Viene per confermarci, sostenerci e ravvivarci nella nostra adesione totale e indefettibile a Cristo Signore e alla Sua e nostra amata Chiesa». Così il vescovo di Frascati, monsignor Raffaello Martinelli, ha annunciato, il 3 maggio scorso, nel corso della celebrazione in Cattedrale per la festa degli Apostoli Filippo e Giacomo, patroni della diocesi suburbicaria, l’imminente arrivo del Papa.
   

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 

di Eloisa De Felice